18 maggio 2020

Dialoghi con WCL:Danila Buffoni

Istruzione di qualità, equa ed inclusiva

Incontro online con Danila Buffoni, presidente di Docenti Senza Frontiere

18 maggio 2020, ore 18:30 - 19:00

Si terrà lunedì 18 maggio dalle 18:30 alle 19:00 il primo webinar gratuito del ciclo di nove incontri “Dialoghi con WCL” promosso da World Citizen Lab, con ospite Danila Buffoni, presidente di Docenti Senza Frontiere.

L’argomento d’approfondimento su cui verterà il dialogo sarà: “Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti”, quarto obiettivo dell’agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Si potrà seguire in diretta il webinar gratuito sulle pagine Facebook e YouTube @worldcitizenlab e @dsf.docentisenzafrontiere.

Alla fine dell’intervista verrà data la possibilità ai partecipanti di porre delle domande in forma scritta sui social e che verranno lette a Danila Buffoni.

World Citizen Lab è un progetto di educazione alla cittadinanza globale rivolto al territorio provinciale che ha come temi centrali: il lavoro e l’integrazione, per sviluppare un pensiero di cittadinanza e sostenibilità attiva in un contesto di globalizzazione.


I nove incontri del ciclo"Dialoghi con WCL” organizzato da World Citizen Lab si succederanno fino a metà giugno 2020. A fine giugno si svolgerà l’evento finale in stile “TED”, con più ospiti, dal titolo: “WCL: PROSPETTIVE DI CITTADINANZA GLOBALE”, sempre in forma online.



Su Danila Buffoni: attualmente è collaboratrice vicaria della Dirigente e presidente dell'Associazione Docenti Senza Frontiere, nata grazie all'iniziativa di insegnanti e genitori dell'Istituto AldenoMattarello, a difesa del diritto allo studio per promuovere educazione alla cittadinanza mondiale con progetti in ambito locale e internazionale. Danila Buffoni è docente di Scuola Primaria nell'Istituto Comprensivo Aldeno-Mattarello, dove ha insegnato lingua italiana, storia con educazione alla cittadinanza e geografia. Ha frequentato numerosi corsi di approfondimento disciplinare organizzati da IPRASE, soprattutto per quanto riguarda la didattica della storia e dell'italiano acquisendo competenze metodologiche relazionali presso il L.E.D.di Trento-laboratorio di educazione al dialogo con approccio rogersiano; apprendimento mediato per una didattica inclusiva con il Metodo Feuerstein. Ha collaborato con IPRASE nella stesura delle Linee guida per i Piani di studio provinciali riferiti al curricolo di italiano e al curricolo di storia collaborando con il prof Mattozzi, supportando l'implementazione dei Piani di Studio provinciali negli Istituti Comprensivi. Ha condotto percorsi di formazione di storia in prospettiva interculturale presso Istituti Comprensivi. E' specializzata nell'insegnamento degli alunni con bisogni educativi speciali; ha collaborato con la casa editrice Erickson di Trento come autrice e nella produzione di materiale scolastico. Svolge attività come formatrice di gruppi di docenti, avendo acquisito competenze di ricerca riflessiva sulla pratica didattica e di tutoraggio attraverso master universitari e corsi di formazione, presso il Centro per la formazione IPRASE di Rovereto, il Centro di formazione della Facoltà di scienze cognitive di Rovereto e il Dipartimento della conoscenza di Trento.